mercoledì 3 settembre 2014

E' difficile

Volevo dire che è difficile. Lo voglio scrivere e sottoscrivere. Manco abbiamo cominciato ma già è difficile. Mancano pochi giorni all'arrivo del ciclo e poi chiamerò la dottoressa. E' talmente presto rispetto a novembre (quando cominceremo il trattamento) che sospetto che rimanderemo la pre-terapia al prossimo ciclo di fine settembre. Ma intanto i miei soliti ormoni da sindrome premestruale mi danno alla testa e la soglia di sopportazione di maritino si è abbassata drasticamente, essendo lui sul chivalà perchè io non mi preoccupi, perchè stia serena, perchè non la prenda male ecc...ma diventa un cane che si morde la coda perchè mio marito mi prende di petto ma così non fa altro che ottenere l'effetto contrario, ossia mi innervosisce e litighiamo.

Oggi sono tre anni di matrimonio, tre dei nove che stiamo insieme e me lo sposerei ogni giorno questo Re mio per quanto lo amo  e per quanto mi rende felice ogni giorno.

So che devo cambiare atteggiamento.
In questo periodo mi sento sulle spalle tutte le responsabilità di questo mondo, vedo tutto nero, ho una gran voglia di chiudermi a riccio e non vedere nè sentire nessuno. Sono gli ormoni? O è il mio stato d'animo rispetto a questa situazione?
Devo reagire, lo so.
Ma non so come.
Non abbiamo ancora iniziato!!!!
Sono un disastro.