venerdì 18 luglio 2014

PEACE & LOVE - II° appuntamento, Chianciano 25 luglio 2014

Miracolosamente abbiamo il 90% dei referti delle analisi in mano, ne manca uno - fondamentale e fondamentale che sia negativo! - del maritino che ritireremo fra qualche giorno e venerdì 25 come previsto seconda visita a Chianciano. Quando mi hanno detto che i referti delle analisi che si temeva ritardassero erano invece pronti mi sono messa a piangere!
Dunque ci siamo quasi.
Ho davvero tremila pensieri in testa.
Ma almeno un dubbio l'ho risolto: dopo molti pensieri, dopo molti ragionamenti, dopo molte ricerche, ho deciso d'accordo con il mio Re che se non potremo fare la IUI proveremo anche con le altre tecniche. Fondamentali sono state le parole di mia sorella:
"l'amore che ci state mettendo è molto più di quello c'è in molte famiglie. Metti da parte tutto quello che non ti interessa e ti crea confusione. 
...sinceramente l'amore per la famiglia è un valore che non appartiene a tutti. Voi lo avete, provate ad avere questo pupo e spingere vi fin dove ritenete di arrivare. Non ti guardare attorno."
Mi ha molto rasserenato arrivare a questa personalissima conclusione.

Ora, facendo i conti con il solito stato ormone-confusionale del periodo mestruale attualmente in corso (col cavolo che evitiamo di andare a Chianciano!!!!), sto cercando di prepararmi psicologicamente a quello che verrà. La tentazione è di abbandonarmi al terrore: come andrà? Ma la stimolazione come andrà? Ho paura degli aghi, come farò? Diventerò una palla gonfia per gli ormoni? Devo stare a dieta? Devo imbottirmi di acqua per evitare la ritenzione idrica? Sarò isterica? Mio marito mi sopporterà? Ma il prossimo ciclo è in pieno agosto, rimandiamo a settembre? Se no come faccio con i monitoraggi? AAAAAHHHHHHHH!!!!!!!!

Invece no.
Devo sforzarmi di rimanere concentrata sul positivo.
Abbiamo deciso di seguire questo cammino, mi affido a Dio e facciamo un passo dopo l'altro.
A Chianciano dopo la visita passeremo due bei giorni nella campagna senese, ho già individuato un paio di paesini da vedere e il nostro agriturismo ha la piscina, sarà bellissimo, lo so.
Voglio mettere amore in ogni minuto della mia vita.
Voglio mettere amore quando riordino casa e preparo la nostra cuccia per me e il mio Re, voglio mettere amore nel lavoro che faccio che è stressante ma mi piace tanto. Voglio mettere amore con le persone che mi circondano, dai colleghi agli amici alla mia adorata famiglia.
Voglio mettere amore con me stessa. Che sono stanca per un altro anno lavorativo intenso arrivato al termine (è settembre il vero capodanno!!) e ho bisogno di ricaricare le batterie.

Sono una cercatrice, una non fertile ma non per questo ce l'ho con il mondo che può procreare. Peace & love, fate l'amore (e se potete, anche i bambini! :) e non la guerra, mettete dei fiori nei vostri cannoni.
Non ho problemi con le donne panciute, sono bellissime e con rispetto (odio chi lo fa senza chiedere il permesso o non avendo la dovuta confidenza) mi piace accarezzare le pance. Non mi da fastidio vedere mamme e bambini piccoli (ma detesto i bambini male educati da genitori del cavolo) e non le invidio, piuttosto mi scaldano il cuore. Mi fa specie invece vedere genitori quasi pentiti e pieni di rimpianti per la vita a due (se non da single...) mentre corrono appresso a bambini urlanti e incontenibili. Immagino che essere genitori non sia facile e nessuno te lo insegna, però alcuni sembrano proprio in balia di un mondo che va avanti per caso....e rasentano l'esaurimento.
Forse bisognerebbe fare delle riflessioni, cominciare un percorso di consapevolezza e maturazione già quando si pensa di diventare genitori? 
Ammiro molto mia sorella nel suo modo di crescere il suo primo figlio, la trovo equilibrata. Ha le paure e ansie di ogni mamma al primo pupo, ma non ha mai smesso di prendersi cura di se stessa, ha sempre mantenuto un bellissimo rapporto con il marito, coinvolge tanto le due nonne, e mai mai ha smesso di frequentare gli amici, con figli e non. Non è una super donna, è stanca anche lei e ha certamente la fortuna che il mio nipotino abbia un buon carattere e dorma abbastanza, però la serenità e l'amore con cui la vedo affrontare ogni giorno è tutto merito suo. 

A volte mi sento un'aliena, anche rispetto alle altre che come me non riescono ad avere figli.






4 commenti:

  1. Bellissime foto, bellissime parole. Secondo me se c'è un modo "giusto" di affrontare tutto questo, il tuo lo è. Mettere amore in ogni cosa, è il più bel proposito che potessi metterti. Sono con te!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie dolce Ellie...oggi ultimo referto: negativo, si parte per davvero!!!

      Elimina
  2. Bello questo post. Le tue parole sonk autentiche frutto di una analisi interiore che pochi fanno, anche perche spesso non ne sentono la necessita.
    Le tue parole sono piene di dolcezza e questa ti fara buona compagnia durante questo tentativo ;)
    La paura e' normale, accettala. Saprai superare tutte le sfide, una alla volta vedrai..passerai oltre e ti sorprenderai anche di te stessa.
    Ne sono convinta, con questa grinta positiva non devi temere!
    Un mega abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Bia, che bell'incoraggiamento....Un abbraccio a te.

      Elimina