venerdì 4 ottobre 2013

Sentirsi cretina

E' passato più di un mese dal mio ultimo post. E nulla è cambiato. Quel ginecologo, nel quale avevo posto tante speranze, è uguale a tutti gli altri. Non mi segue, non mi dice nulla. L'ho rincorso per settimane e alla fine mi ha liquidato con un: lei non ha nulla, suo marito deve fare l'ecodopler, ma tanto siete giovani. Al diavolo tutti.
Per scrupolo, o per disperazione o per non mettermi a dare craniate alla parete vado di nuovo dalla gine di quest'inverno, mi auguro almeno che mi faccia fare qualche controllo, tipo alle tube o delle analisi mirate.
Nel frattempo hanno prolungato la trasferta di mio marito, sono passati due mesi e ne passerà un altro. Non sto bene, psicologicamente e ho mille fastidi fisici chiaramente psicosomatici. E' anche per questo che non scrivo, e non leggo nemmeno, sono arrabbiata nervosa e sconsolata.

Poi succede una cosa come la tragedia di Lampedusa e mi sento una cretina.

8 commenti:

  1. Bugbu mi dispiace tanto!!!! Ti capisco benissimo, anch'io odiavo quando mi dicevano così, che era tutto a posto e che eravamo giovani!!!! Ma tu non devi arrenderti! Perchè non provi a scriverci qui l'elenco degli esami che avete fatto e magari a qualcuna di noi cercatrici ci viene in mente qualcosa che può esserti d'aiuto!!! Non sentirti sola, l'unione fa la forza!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella Ellie, non ho fatto NESSUN esame! Se non quelli per la tiroide, il pap test e gli esami del sangue generici, quelli che fai per la pillola, per intenderci. Tutto qua!! Per non sbagliare, poi, la gine mi ha rimandato di DUE settimane l'appuntamento. E allora ditelo!!!
      Grazie per il sostegno comuneu, vedremo il 23 che mi dirà...

      Elimina
  2. mia cara saremmo tanto più brave [ma più false...] se non pensassimo che i nostri problemi sono importanti tanto quanto se non più di quelli tragici per davvero...
    non mollare, che le cose girano, dobbiamo solo pazientare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero solo di riuscire a dimensionare i problemi per quello che sono. Cerco di tener duro.
      Un bacio.

      Elimina
  3. Mi spiace tanto, spero che nel frattempo le cose siano un pochino migliorate.
    Ti abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mia cara, il tuo passaggio qui vale per mille - con rispetto per le altre che, se ti conoscono, capiranno - le cose sono sempre uguali, ma non demordo, il mio obiettivo è la ricerca della serenità, qualunque cosa significhi.
      Un abbraccio speciale per te.

      Elimina
  4. Scusa...capito qui per caso...posso sapere di che zona sei?
    Il fatto che siete giovani aiuta...Ma non consola...soprattutto se uno li cerca!!
    Si succedono tante cose brutte, ma ognuno vive la propria vita!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Manu, ben trovata.
      Io abito a Frascati, alle porte di Roma ma sono sarda. Giovani, si, non troppo però per la procreazione, la fertilità crolla dopo i 35 anni e noi ne abbiamo 37! Ma non disperiamo....per ora!!! Grazie per essere passata!

      Elimina