mercoledì 23 gennaio 2013

Priscilla la regina del deserto

Mancano dieci giorni al ciclo e io ho già i dolori premestruali, che spazzano via ogni speranza. Ero teoricamente fertile fino all'altro ieri e già oggi sono in fase premestruale, andiamo bene..sono una che deve capire, capire come funziona, o perchè non funziona. Il COME l'ho studiato, credo di sapere come funziono: ciclo di 25 giorni, ovulo intorno al 10°/11° giorno e dopo 15 giorni, puntuale come un orologio svizzero arriva il ciclo. E' fondamentale fare l'amore intorno ai giorni dell'ovulazione, ma quanto è difficile quando l'ovulazione è in settimana...io faccio sforzi sovrumani per non pensare alla stanchezza ma poi così facendo mi sembra di fare i compiti a casa...a volte penso che questo pupo non arrivi perchè forse non lo vogliamo abbastanza secondo i canoni del "volere un bambino"....forse dovremmo essere più dispiaciuti, forse dovremmo fare questo "lavoro" con maggiore serietà, forse dovremmo desiderarlo di più.
Mi sento quasi in colpa per il mio desiderio di preservare il mio legame con il mio maritino, ma questo è un punto fermo da aspirante mamma.
Poi c'è il PERCHE', e qui scatta il cambio di gine che spero mi aiuti, professionalmente e psicologicamente.

Per la rubrica: distraiamoci.

Ieri sono andata a teatro con le mie girls preferite, le mie Samantha, Charlotte e Miranda: siamo andate a vedere Priscilla la regina del deserto, un musical bellissimo e divertentissimo! In più, io che sono timidissima, sono stata trascinata sul palco del teatro dai ballerini insieme ad altre 15 persone del pubblico e ho ballato davanti a tutti guidata dai bravissimi attori! Ho riso così tanto che stavo per sentirmi male!
Mi piace il teatro, la musica suonata da un'orchestra dal vivo, mi piace il centro di Roma di notte, mi piace guidare con poco traffico, mi piace condividere bei momenti con persone care.
E mi piace trovare quel dolcetto del mio marito che mi aspetta sul divano con un occhio un pò chiuso e un pò di broncio, giusto un pò per farsi coccolare dopo averlo lasciato solo, per farsi rassicurare che no, non preferisco le mie amiche a lui ed è sempre lui il mio amato Re.







Nessun commento:

Posta un commento